Buona sera, ho un quesito, durante l’acqua alta a Venezia mi è finito l’amplific…

Buona sera, ho un quesito, durante l’acqua alta a Venezia mi è finito l’amplificatore sotto acqua….avreste dei suggerimenti anche solo da dove iniziare a far qualcosa? Grazie


    Ospite

    Click Here to Leave a Comment Below
    Enrico Lo Sardo - 5 Gennaio 2020 Reply

    Lavalo abbondantemente con acqua distillata! ….

    Enrico Lo Sardo - 5 Gennaio 2020 Reply

    Ma era alimentato quando e’ andato sott’acqua?

    Fabio Beraudo - 5 Gennaio 2020 Reply

    Suggerirei abbondante asciugatura.
    Se non ci sono parti palesemente ossidate, una tonnellata di liquido/spray per pulizia schede elettroniche.

    In un luogo sicuro e provi ad accendere. Se non fa il botto, prova a misurare che tensione hai sulle uscite.

    Luca Andreolli - 5 Gennaio 2020 Reply

    So che ce un liquido per far sinché non avanzi la possibilità della ossidazione. Lo ho usato per delle schede madri su computer e funziona. Pero naturalmente non doveva esser andato in corto…

    Fai Da Te - 5 Gennaio 2020 Reply

    Dipende dal valore. Se hai un amico che dispone di vasca di lavaggio ad ultrasuoni con liquido specifico per circuiti potresti fare tantissimo! più di ogni altra cosa

    Antonio Ponzo - 5 Gennaio 2020 Reply

    sul sito della SOGI trovi molti tipi differenti prova a guardare: https://www.sogi-tools.it/shop/search/liquido

    Roberto Porru - 5 Gennaio 2020 Reply

    …e chiedi i danni a Galan

    Fabio Zanfino - 5 Gennaio 2020 Reply

    Se era sotto tensione è da buttare, se non lo era… difficilissimo togliere/asciugare l’acqua dai vari componenti (trasformatore, potenziometri, ecc. ecc.)

    Manuel Puddu - 5 Gennaio 2020 Reply

    comincia provando a tenerlo immerso in acqua distillata in modo da sciogliere i sali depositati, e poi asciugalo con un fon.

    Enrico Lo Sardo - 5 Gennaio 2020 Reply

    Per intenderci, l’acqua distillata serve a pulirlo dai residui dell’acqua salata. Dopo che si è asciugato, soffialo con un compressore, per togliere ogni residuo di acqua. Lascialo cosi’ qualche gg, in un luogo caldo ed asciutto. Poi, dopo, devi controllare tutte le connessioni, e spruzzare con prodotto idoneo connettori, potenziometri ecc.
    l’accensione andrebbe fatta con un variac…..

    Francesco De Martino - 5 Gennaio 2020 Reply

    Passalo per il secchio della spazzatura ! L’acqua marina fa danni irreparabili agli oggetti elettronici

    Francesco Orazio Salamanca - 5 Gennaio 2020 Reply

    spruzza il crc e uno spray anti ossido

    Leave a Comment: