Buonasera da qualche mese sono comparse queste macchie di umidità che credo sian…

Buonasera da qualche mese sono comparse queste macchie di umidità che credo siano muffa… avete qualche consiglio da darmi? Grazie in anticipo a tutti!


    Ospite

    Click Here to Leave a Comment Below
    Alessandro Sparavigna - 5 Gennaio 2020 Reply

    Seguo

    Giovanni Accascio - 5 Gennaio 2020 Reply

    Pannelli di cartongesso

    Matteo Rancati - 5 Gennaio 2020 Reply

    Seguo

    Tina Sinopoli - 5 Gennaio 2020 Reply

    Passare panno umido..escono quando si accende spesso il climatizzatore in camera

    Bencivenga Fabio - 5 Gennaio 2020 Reply

    Salve ho lo stesso problema hai anche tu infissi legno alluminio con vetro camera?

    Luca Santoro - 5 Gennaio 2020 Reply

    Ma è su trave?

    Sandro Scalise - 5 Gennaio 2020 Reply

    Aerare il locale

    Fabrizio Esse - 5 Gennaio 2020 Reply

    Le macchie le togli con la candeggina, ma non uccidi le spore. Attenzione perché potrebbe scolorire la vernice. Una volta asciutto ti conviene passare un funghicida su una zona molto più ampia delle macchie. Ti consiglio LASER23 di boero, meglio se dopo che l’hai passato fai areare bene e se non ci dormi per un paio di notti…

    Fabrizio Esse - 5 Gennaio 2020 Reply

    Se l’ambiente è umido, prendi un deumidificatore, e cerca di tenere l’umidità sotto al 40%

    Alessandro Dimaggio - 5 Gennaio 2020 Reply

    Casa in classe A con triplo vetro camera? Se non hai la macchina per il ricircolo dell’aria avrai sempre quel problema su muri, vestiti divani ecc. a meno che abitualmente non tieni aperte le finestre per ricircolo dell’aria, per abitualmente intendo almeno un paio di ore tutti i giorni.

    Pierluigi Farella - 5 Gennaio 2020 Reply

    Un discorso un po’ lungo da fare per stabilire le cause; ti.posso dire che non le devi assolutamente toccare perché è un fungo e le spore possono “volare” ed attaccarsi ad altre pareti. Ti consiglio un trattamento completo di antimuffa DETERGENTE-FISSATIVO E PITTURA, io uso quella della bisaten e non ho mai avuto problemi anche perché l’azienda te lo certifica ed eventualmente ti rimborsa; logicamente devi rimettere le mani sulla pittura

    Pierluigi Farella - 5 Gennaio 2020 Reply

    Poi quello è un colore scuro su base neutra, non andrebbe mai dato su un trave

    Vittorio Urzetta - 5 Gennaio 2020 Reply

    Non usare candeggina la spandi, muffa stop a distanza di 20 cm senza farla colare, puoi ripetere l’operazione un paio di volte se necessario, può scolorire il colore, in quel caso lo rimbianchi aggiungendo l’additivo antimuffa, al ferramenta Rulli trovi il necessario, buon lavoro

    Vittorino Lucilla Del Vescovo - 5 Gennaio 2020 Reply

    Devi pulire prima possibile tamponando con la candeggina ma prendi solo ACE perché è l’unica che funziona bene ne ho provate diverse ma no fanno nulla, prova prima in un punto nascosto per vedere la resistenza del colore che ha con la candeggina se per il giorno dopo è tutto ok puoi continuare ma ricordati di fare attenzione e metti i guanti altrimenti ti ritrovi le mani corrose dalla candeggina. Se è una camera da letto e non puoi fare a meno di andarci a dormire fai solo piccoli pezzi ( 50 cm quadrati) per volta tenendo tutta aperta la finestra ma inizia a lavorarci la mattina presto almeno per la sera l’odore è evaporato un po’.

    Gioacchino Consagno - 5 Gennaio 2020 Reply

    Aprite le finestreeeeeee

    Daniele Facciotto - 5 Gennaio 2020 Reply

    Antonio De Meo - 5 Gennaio 2020 Reply

    Metti della candeggina in uno spruzzino e spruzzala sopra, spariranno. Quando devi ritinteggiare, usa una pittura antimuffa.

    Carlo Cantoro - 5 Gennaio 2020 Reply

    Prova a lavare le macchie e tutto il muro sul quale compaiono con la varichina pura

    Rosario Saladino - 5 Gennaio 2020 Reply

    La ritroverai sempre sul punto più freddo della stanza, é li che condensa l’umidità.
    Potresti isolare con polistirolo o pittura termica ma si trasferisce in un altro punto freddo.

    Leonardo Carli - 5 Gennaio 2020 Reply

    ho gestito una cosa simile proprio questa mattina , sono andato in un centro Caparol , mi hanno dato un prodotto da dare a pennello e quando sara asciutto nei prossimi giorni devo pitturare nuovamente , per fortuna ho ancora la pittura . Non usare qualunque tipo di detergente perche lavi il muro esterno ma non risolvi il problema, pertanto comparirà nuovamente .

    Marco Nocca - 5 Gennaio 2020 Reply

    Devi lavare con candeggina pura meglio se la metti in un sifone xke a spruzzo sbianca di più è poi ripitturi con una pittura antimuffa. Bisaten oppure reosan io li uso tutti i giorni

    Andrea Raffaelli - 5 Gennaio 2020 Reply

    Dopo la spruzzatina e aver pulito fai un bel foro nel muro (max stanza 25mq) e ci metti un bel recuperatore d’aria che lavori 24h su 24 ci sono 2 tipi dimensione 100 o 150 e la versione RD che ha in dotazione l’elettronica con telecomando che permette di usare l’igrostato a bordo e dopo la pulitina ciao macchie di umidità -il dispendio di calore interno è di circa il 7%- dell’aria che viene estratta e rimessa

    Giuseppe Esposito - 5 Gennaio 2020 Reply

    Caparol. …E risolvi

    Mauro Ricci - 5 Gennaio 2020 Reply

    Seguo

    Giuseppe Fiascone - 5 Gennaio 2020 Reply

    rimuovi la vecchia tinta, trattamento con CAPATOX antimuffa, tinta con microsfere termoisolante 👍

    Cristian Giosa - 5 Gennaio 2020 Reply

    Anche io ho un problema simile in camera da letto sulla parete esposta a nord est. Purtroppo chi ha tinto l appartamento ha usato vernice super lavabile quindi non traspirante. Io avevo pensato di incollare del cartongesso accoppiato con polistirene estruso. Dite che risolverei?

    Alessio Cantagallo - 5 Gennaio 2020 Reply

    Non usare mai la candeggina non è un fungicida quella è una trave di cemento se ti è uscita solo la fai un ciclo antimuffa

    Alessio Cantagallo - 5 Gennaio 2020 Reply

    Claudio Lo Buono - 5 Gennaio 2020 Reply

    BISATEN CON CERTIFICATO DI GARANZIA!

    Andrea Ledda - 5 Gennaio 2020 Reply

    Muffastop..igienizzante…pittura termica o additivo termico..risolvi

    Pascal Vacca - 5 Gennaio 2020 Reply

    La causa è muffa derivata da umidità di condensa, problema tipico e diffuso legato a gli infissi moderni super efficienti e al mancato ricambio d’aria quotidiano: la soluzione? Definitiva al momento non esiste… con gli attuali prodotti risolvi a cicli annuali o biennali

    Mauro Di Bonaventura - 5 Gennaio 2020 Reply

    Varechina poi vernice caparol indeko

    Poletti Andrea - 5 Gennaio 2020 Reply

    Usa tutte le vernici antimuffa che ti hanno indicato.non pensare che la muffa non si presenti più.

    Stefano Occhetti - 5 Gennaio 2020 Reply

    Io uso un prodotto che si chiama muffastop. In pratica è candeggina. Lo spruzzi e in 5 minuti la muffa sparisce. Se la superficie è particolarmente soggetta, dopo qualche mese la muffa ritorna.

    Luciano Bianco - 5 Gennaio 2020 Reply

    Cmq meglio della candeggina è l’ammoniaca.

    Denis Pedranzini - 5 Gennaio 2020 Reply

    Candeggina per pulire, poi basta areare bene ogni giorno gli ambienti, anche d’inverno, e hai risolto

    Antonio Rocco Palma - 5 Gennaio 2020 Reply

    Deumidificatore mobile…

    Silvio Favale - 5 Gennaio 2020 Reply

    Questo è il problema di tutte le camere poco aerate . Le macchie derivano dalla condensa che si forma x differenza di calore dentro /fuori. È sufficiente mettere un deumidificatore e il problema è risolto. Ce ne sono anche di economici e funzionano bene. Quanto alle macchie con le salviette del lidl a base di candeggina vanno via subito e la parete torna cm nuova

    Gian Luca Visentin - 5 Gennaio 2020 Reply

    Bucare il muro per questo? Ci sono prodotti appositi dopo una perizia. La spesa è minore.

    Roberto Castro - 5 Gennaio 2020 Reply

    Azz

    Alejandro Gabriel Valenzuela Anghileri - 5 Gennaio 2020 Reply

    Per così poco puoi cercare al Lidl il liquido antimuffa che era in promozione la settimana scorsa. Io l’ho usato per ben di peggio e ha funzionato. Nel caso usa assolutamente la mascherina.

    Però devi anche eliminare la causa della muffa (condensa? Scarso ricircolo d’aria?) Altrimenti a breve sei da capo

    Giuseppe Campaniolo - 5 Gennaio 2020 Reply

    Avevo anch io lo stesso tuo problema, io ho risolto con questo tipo di ventola. Sono già 5 anni e non ho più muffa nella camera da letto…

    Claudio Ottolini - 5 Gennaio 2020 Reply

    Aprire le finestre ed areare i locali 😅

    Di Bella Rocco - 5 Gennaio 2020 Reply

    Apri le finestre

    Francesco Ballanti - 5 Gennaio 2020 Reply

    in due stanze ho messo ventilatori a soffitto..un oretta al giorno,mai più avuto problemi…

    Leave a Comment: