Caldaia in blocco. Immergas Eolo Star. Secondo il libretto c’è circolazione insu…

Caldaia in blocco. Immergas Eolo Star. Secondo il libretto c’è circolazione insufficiente ma il motorino mi sembra che giri. Alla partenza fa dei gorgoglii e poi va in blocco, anche se metto in posizione solo acqua sanitaria. Chi mi può aiutare?



    Ospite

    Click Here to Leave a Comment Below
    Luca Farsetti - 21 Marzo 2019 Reply

    Fai spurgare i radiatori hai aria nell’impianto o manca acqua sui termosif.. la lancetta della pressione impianto deve stare sull 1,5 bar..

    Paolo Pistis - 21 Marzo 2019 Reply

    Controlla la pressione

    Roberto Peluccio - 21 Marzo 2019 Reply

    Lavaggio chimico

    Alessandro Skido Lonardi - 21 Marzo 2019 Reply

    Il circuito sembrerebbe in pressione

    Agostino Galderisi - 21 Marzo 2019 Reply

    Controlla la fase se è stata cambiata

    Mauro Pancia - 21 Marzo 2019 Reply

    Svita il tappo a vite del circolatore e controlla se effettivamente gira. Se ok controlla se ci sia pressione in entrata

    Alessandro Skido Lonardi - 21 Marzo 2019 Reply

    Potrebbe essere il caso di espansione che è andato?

    Nico Viterbo - 21 Marzo 2019 Reply

    Ma il blocco sembra mancata accensione

    Nico Viterbo - 21 Marzo 2019 Reply

    Prova a pulire l elettrodo e gli ugelli

    Vincenzo Balbi - 21 Marzo 2019 Reply

    Quante eresie, il fai da te, è un conto, l’arrangiarsi, un altro conto, il voler sostituire un tecnico, una eresia! Caldaia in blocco, circolazione acqua insufficiente, però il motorino va,…. Non hai idea di cosa sia una caldaia abbi l’intelligenza di chiamare l’aiuto di uno che sa almeno cosa ha di fronte, on line posso dirti che probabilmente ha il circolatore grippato, ma da qui a cambiarlo si deve constatare in loco se effettivamente è quello o oltro, ma non è cosa tua o di un fai da te

    Antimo Ventre - 21 Marzo 2019 Reply

    Quando succede a me , spurgo termosifoni ,poi ricarico pressione a 1,5 e riparte se c’è fiamma è altro problema

    Claudio Sola - 21 Marzo 2019 Reply

    E successo anche a me.. Passerotto nel tubo dei fumi.. Ciao

    Claudio Sola - 21 Marzo 2019 Reply

    H

    Massimiliano Di Placido - 21 Marzo 2019 Reply

    Chiama un esperto, con le caldaie non ci si improvvisa.

    Franco Veneziani - 21 Marzo 2019 Reply

    Hai lo scarico o l’aspirazione otturati,oppure e più facile che ci sia un po di sporco ne venturi,o si sia incantato il pressostato…..

    Luca Colombi - 21 Marzo 2019 Reply

    Sei sicuro che il cirolatore gira ??

    Franco Veneziani - 21 Marzo 2019 Reply

    Comunque dal pannello mi sembra una immergas eolo

    Sigismondo Lecce - 21 Marzo 2019 Reply

    Smonta l’estrattore fumi e lavalo probabilmente non raggiunge la giusta pressione differenziale allo scarico

    Cesarino Pino Gualdi - 21 Marzo 2019 Reply

    Controllato atmosfere pressione acqua deve essere 1,5

    Pedro Mendoza - 21 Marzo 2019 Reply

    Lavaggio,,,,io ,,stesso problema ,x poter risolvere sono stato costretto a smontare lo scambiatore e lavarlo a mano , perché con il lavaggio tradizionale il problema persisteva,,,ora tutto ok

    Vincenzo Balbi - 21 Marzo 2019 Reply

    Dal passerotto al lavaggio dell’estrattore fumi, con una fermata alla pressione rigorosamente a 1,5 (bar, atmosfere, chioschi, patate non si sa) per poi passare allo scambiatore ( quale dei 2 da definire), per convergere sull’aspirazione otturata da sporco (di cosa non si sa) per poi deviare sul presso stato incantato (forse una paralisi da stress) , per poi fermarsi a una fase che cambia ( ebbene si le fasi son fatte così cambiano e ti fanno gli scherzi biricchine), cmq Zelig a confronto è una noia hahahahahaha

    Salvatore Castronovo - 21 Marzo 2019 Reply

    Controlla la pressione del circuito se ha bisogno rabocco d’acqua

    Matteo Guenzi - 22 Marzo 2019 Reply

    Sono tecnico Immergas led rosso fisso mancata accensione se fiamma si accende e fase neitro corretta e la centralina di accensione o scheda andata contatta centro autorizzato di zona

    Giorgio Di Nisio - 22 Marzo 2019 Reply

    Chiama l assistenza!!!

    Claudio Cherubelli - 22 Marzo 2019 Reply

    I casi sono due
    O hai aria nell’impianto o il circolatore che non ha più prevalenza
    Sono un idraulico se ti può interessare

    Graziano Napolitano - 22 Marzo 2019 Reply

    Ti può aiutare un professionista! Con una caldaia non si scherza, se non si sa dove mettere le mani meglio lasciar perdere. Il fai da te è un’altra cosa!

    Daniele Manferdini - 22 Marzo 2019 Reply

    Aspirazione tappata?

    Giacomelli Maurizio - 22 Marzo 2019 Reply

    È la valvola gas che nonostante funziona più è successo anche a me 300,00 € per la sostituzione poi dopo 3 mesi ho cambiato la caldaia perché è partita anche la centrapina , se la caldaia ha più di 7,8 anni conviene cambiarla con +o- 1400-1500 € c’è la fai

    Stefano Bucciarelli - 22 Marzo 2019 Reply

    Chiama il tecnico è l’unico consiglio che posso darti

    Tucci Lorenzo - 22 Marzo 2019 Reply

    Ma perchè fate queste domande, esistono i tecnici. Se avete mal di testa fate le stesse domande o andate dal medico ?

    Franco Veneziani - 22 Marzo 2019 Reply

    Perché certi tecnici per una membrana della valvola tre vie da 2,80€,ti cambiano la caldaia….. dipende da chi trovi… Buona fortuna..

    Enrico Macchiavelli - 22 Marzo 2019 Reply

    Non saprei, forse non c’entra col tuo caso. Nella mia caldaia nuova, diversa e appena montata andava in blocco perché il livello dell’ acqua e la pressione di conseguenza non era sufficiente, mi bastava aprire il rubinetto per far risalire la pressione, però del termo, dopo ripartiva. Ho fatto così per tre giorni e poi è andata a regime e non si è più bloccata. Era come se ci fosse dell’aria dentro la caldaia.

    Leave a Comment: