Ciao a tutti! Sto per iniziare a fare il tableau per il mio matrimonio, in sosta…

[ad_1]

Ciao a tutti! Sto per iniziare a fare il tableau per il mio matrimonio, in sostanza sarebbero dei cartelli stradali in legno con relative scritte a pennarello ho comprato un pezzo da 200×40 di abete lamellare, dovró taglierlo in circa 15 pezzi da 10cm di altezza (mi son tenuta un po' di margine)! Avete qualche consiglio da darmi prima di far cavolate? Per le scritte ho preso dei pennarelli appositi per il legno, se scrivo rischio che sbavino o stanno dove scrivo? Devo fissarli in qualche modo? Via lascio la foto a cui mi sto ispirando, intanto grazie in anticipo!


[ad_2]

    Ospite

    Click Here to Leave a Comment Below
    Fortunato Nat Serranò - 31 Agosto 2019 Reply

    Ti conveniva comprare un’asse di abete da 10cm di larghezza per 4 metri di lunghezza (magari piallato a spessore da 16-16mm tipo quelli per carpenteria) e con troncatrice o alternativo fargli solo la ‘punta’. Ricavare da un pannello i 15 pezzi tutti uguali è più laborioso. Per il pennarello fai una prova in un angolo del legno e vedi come si comporta, di solito l’inchiostro tende seguire le venature del legno sbavando i contorni delle scritte. Visto che ti sposerai una volta sola e spenderai centinaia di euro a cose superflue ( esperienza personale), aggiungi alle suddette spese anche il tableau fatto fare da qualcuno che taglia a laser e ti fa anche le scritte laserate. Magari tu assembli solo i cartelli sul ‘palo’ avvitandoli, ma ti viene un lavoro più professionale e non hai sbattimento. Credo che con un centinaio di € te la cavi e passa la paura

    Giuseppe Iorio - 31 Agosto 2019 Reply

    Manca il cartello del Molise

    Luca Fanton - 31 Agosto 2019 Reply

    Con alternativo non farai mai un taglio perfetto per cui vai di sega circolare.
    Segna con la matita e vai, idem per la.punta , gia che l’hai in mano usa quella , taglio pulito .
    Per le scritte, a mano fai poco, falle laserale…

    Francesca Da Valle - 31 Agosto 2019 Reply

    Io ho fatto questo riciclando vecchie tavole, per le scritte ho utilizzato pennarelli che avevo in casa. Non farti spaventare, prendi un pezzetto del materiale che hai e facci sopra tutte le prove, così ti rendi conto del risultato.

    Leave a Comment: