Dovrei smontare l’ unita’ esterna di una pompa di calore. Per chiudere il circui…

Dovrei smontare l’ unita’ esterna di una pompa di calore. Per chiudere il circuito del gas c’e’ un rubinetto ? e quindi procedere con lo svitamento dei tubi? Rimontaggio, ricollego i tubi e riapro il rubinetto? Si puo’ fare fai da te o devo chioamare un tecnico?
Grazie

    Ospite

    Click Here to Leave a Comment Below
    Luca Lorenzetti - 15 Aprile 2019 Reply

    Lascia stare. Chiama un tecnico

    Ermes Tellan - 15 Aprile 2019 Reply

    Non si può devi per forza chiamare il tecnico.

    Antonio Saccullo - 15 Aprile 2019 Reply

    Per smontare una pompa di calore bisogna richiamare il gas e poi proseguore come immagina lei

    Antonio Saccullo - 15 Aprile 2019 Reply

    Lo faccio di mestiere, le do un consiglio, chiami un competente che con queste cose ci si fa male

    Dario Aulico - 15 Aprile 2019 Reply

    Può smontarlo da se e poi chiamare un tecnico per installazione e ricarica…..

    Davide Casarelli - 15 Aprile 2019 Reply

    Se si fa con criterio puoi farlo benissimo da solo.Ovviamente i rischi di fare un errore ci sono. Innanzitutto accendi il condizionatore e fallo funzionare a freddo, assicurati che il compressore parta.Poi ,a seconda dei modelli,trova i due rubinetti (solitamente sono nascosti da grossi dadi,ma alcuni modelli più economici non li hanno proprio). Chiudi per bene il rubinetto dei tubi piccoli,poi dopo 3/4 minuti chiudi quello dei tubi grossi.Spegni e smonta tutto e mi raccomando a chiudere per bene le estremità dei tubi se no entrano schifezze. Se per qualche motivo non ci sono i rubinetti salta il passaggio,fai funzionare la pompa per cinque minuti e procedi. Fai sempre riferimento al libretto di istruzioni e manutenzione.Se la procedura è fatta correttamente non devi ricaricare nulla. Ciao! (Noi li installiamo)

    Denis Velatta - 15 Aprile 2019 Reply

    ma siete tutti fuori??? le persone non abilitate i gas refrigeranti neanche li devono toccare…..disperdere il gas nell’ambiente è un reato, va recuperato e non puo essere fatto da una persona normale ma da un tecnico..

    Stefano Potenza - 15 Aprile 2019 Reply

    Chiudendo il gas salvi quello nel.compressore, ma perdi quello che sta nei tubi e nello split.. dovrai quindi rifare il vuoto alla parte interna e aggiungere gas se il condizionatore è di vecchia generazione, svuotarlo.completamente rifare il vuoto totale e riempire con gas pesato se di ultima generazione.

    Gianluca Dandi Marangio - 15 Aprile 2019 Reply

    Quoto Denis Velatta, è un reato disperdere gas nell’ambiente!! Bisogna chiamare un idraulico con patentino f-gas

    Vasco Mascalchi - 15 Aprile 2019 Reply

    Devi chiudere il rubinetto di mandata, accendere la motocondensante per un po’ in modo che aspiri tutto il gas.prima di spengere chiudi anche il rubinetto di aspirazione. Così puoi smontare tutto senza perdere il gas .

    Luciano Corazza - 15 Aprile 2019 Reply

    Grazie per le risposte… mi avete convinto… chiamo un tecnico… la mia idea del fai da te non considerava che chiudendo un rubinetto salvi il gas nell’ unita’ esterna ma non nei tubi di collegamento alla pompa…

    Luciano Bellomo - 15 Aprile 2019 Reply

    Per installare e manutentare i condizionatori residenziali c’è L’OBBLIGO di personale abilitato con il patentino F-GAS, per il fai da te c’è il PENALE .

    Leave a Comment: