L immagine è solo indicativa: vorrei rivestire un cancello di ferro con perline …

L immagine è solo indicativa: vorrei rivestire un cancello di ferro con perline in legno . La mia paura è che con il tempo si imbarchino. Qualche consiglio per evitare il fenomeno?
Grazie


    Ospite

    Click Here to Leave a Comment Below
    Marco Buzzao - 17 Settembre 2019 Reply

    Non usare perline, se le usi che nn siano abete e di un buon spessore, minimo 2,5

    Giuseppe Comite - 17 Settembre 2019 Reply

    Prendi perline di 1 scelta e nn avrai di questi problemi

    Valerio Giovannesi - 17 Settembre 2019 Reply

    Trattamento con impregnante buono e le avviti su almeno 4 punti della lunghezza

    Luca Lanzarini - 17 Settembre 2019 Reply

    Fallo tutto di metallo

    Enzo Scalercio - 17 Settembre 2019 Reply

    Fatto da me quasi uguale sette anni fa ho messo tavole di larice da 2cm impregnante ad acqua color noce sembra montate ieri

    Alberto Nicoletta - 17 Settembre 2019 Reply

    Basta ancorarlo in più punti, dare almeno 4 mani di vernice e usare spessori dei listelli il più elevati possibile.

    Gerardo Dino Nappi - 17 Settembre 2019 Reply

    Compensato Marino

    Eduardo Elia - 17 Settembre 2019 Reply

    Non usare le perline
    Usa il larice o qualche altro legno duro… fai un incastro…
    Ne ho fatto uno simile qualche mese fa a casa mia

    Liliana Sanua - 17 Settembre 2019 Reply

    Perline si imbarca devi mettere una placca di ferro a meta

    Riccardo Riccio - 17 Settembre 2019 Reply

    Cedro

    Liliana Sanua - 17 Settembre 2019 Reply

    Legno pirch

    Liliana Sanua - 17 Settembre 2019 Reply

    Pircher

    Claudio Cesarini - 17 Settembre 2019 Reply

    Evitare il fenomeno? Non farlo. lascia il ferro battuto, è tanto bello!

    Mario Ilgrisocorse Grisolia - 17 Settembre 2019 Reply

    Usa pino marino… Ho fatto un lavoro uguale. È l’unico materiale

    Pietro Mazzaglia - 17 Settembre 2019 Reply

    Monta delle lamiere in acciaio corten, si ossidano nel tempo e dimentichi la manutenzione per sempre…

    Valerio Perri - 17 Settembre 2019 Reply

    Doghe strette,dipende dalla possibilità economica di legno x esterni,sia italiano e non .ottimo niagon.
    Usare molto impregnate,poca vernice

    Gianluca Ghezzi - 17 Settembre 2019 Reply

    Io userei tavolato da due centimetri, trattato a fuoco, solo impregnante e fissato su piu punti possibili. Se le tavole devono essere lunghe piu di un metro e mezzo gli farei una o due fascie in metallo

    Davide Tumicelli - 17 Settembre 2019 Reply

    Se vuoi usare un buon legno per questo devi usare iroko e usa hydrolio, questo si consuma e non pellicola, ogni 4-5 anni passi una leggera cartavetra (tanto per spolverare) e lo rivernici

    Carlo Su - 17 Settembre 2019 Reply

    Pannelli di ocume’ o iroko legnami adatti x i fucili marini in legno, poi trattati con resina ipossidica, e te li scordi….

    Paolo Franzosi - 17 Settembre 2019 Reply

    Lamiera…un lavoro fatto bene poi zincatura…. Ciao manutenzione per minimo 20 anni!

    Remo Facchin - 17 Settembre 2019 Reply

    Larice siberiano lo trovi in vari spessori da chi produce perline oppure puoi usare il baikarai che viene usato x fare le pedane delle piscine esterne e poi chiaramente vanno trattati con vernice buona x esterni

    Leave a Comment: