Utilità

Asciugatrice sul balcone, ci può stare?

asciugatrice

Devi acquistare la nuova asciugatrice e devi decidere in quale stanza della casa posizionarla? Hai anche pensato di installare l’asciugatrice sul balcone, ma non sai se è proprio una buona idea?

Continua a leggere l’articolo per essere a conoscenza dei pro e dei contro del posizionare l’asciugatrice in un’area esterna, come anche un terrazzo.

Perché acquistare l’asciugatrice?

L’asciugatrice è considerata come quell’elettrodomestico indispensabile che permette di risparmiare molto tempo e fatica. Chi la acquista userà di meno il ferro da stiro e avrà abiti puliti ma soprattutto asciutti in poche ore. Da considerare, inoltre, vi è anche l’inquinamento causato dallo smog che sporca gli indumenti stesi poco dopo essere stati prelevati dalla lavatrice.

Se ti stai chiedendo se l’asciugatrice rovina gli abiti, la risposta è no. Soprattutto i modelli più recenti sono dotati di alcuni programmi che consentono una diversa asciugatura. Alcuni di questi sono proprio destinati ai vestiti più delicati.

Alcuni scelgono di inserirla nell’angolo lavanderia ed altri nel bagno ma chi non ha spazio a sufficienza riscontra grandi difficoltà a posizionare quest’elettrodomestico in casa.

Perché posizione l’asciugatrice sul balcone?

Numerose sono le persone che optano di collocare l’asciugatrice sul balcone unicamente per risparmiare spazio.

Si precisa però che l’asciugatrice di per se non è indicata per l’esterno. In particolare, si consiglia di posizionarla in luoghi che abbiano una temperatura che varia da 5° a 35° . Ecco perché, soprattutto al Nord Italia, dove gli inverni sono particolarmente umidi e freddi, è sconsigliato totalmente metterla all’esterno.

Posizionandola all’estero può essere soggetta facilmente agli agenti atmosferici e quindi alle gelate invernali, al troppo sole e caldo, all’umidità e alla pioggia, ovvero a tutti fattori che compromettono il funzionamento.

In sintesi, non è particolarmente consigliato posizionare l’asciugatrice sul balcone oppure sul terrazzo. Tuttavia, se non hai molto spazio a disposizione e non vuoi rinunciare a tale comodità, puoi proteggere nel miglior modo possibile l’elettrodomestico.

Consigli utili

Se hai decido di posizionare l’asciugatrice sul balcone della casa, devi provvedere a proteggerla in modo adeguato. Devi innanzitutto verificare che il tuo balcone non sia eccessivamente assolato e nel caso in cui lo fosse, si consiglia di creare un angolo lavanderia, installando un parasole oppure una tenda da esterno.

Se, invece, il balcone è chiuso oppure vi è una veranda non vi sono accorgimenti specifici da tenere. L’importante è che sia posizionata in una zona non troppo esposta agli agenti atmosferici.

Per quanto riguarda l’installazione serve sicuramente una presa elettrica molto sicura ma non è necessario, invece, l’attacco d’acqua come anche quello di scarico (si precisa però che solo alcuni modelli specifici lo prevedono). L’acqua che si accumula durante l’asciugatura finisce in apposite vaschette che devono essere svuotate periodicamente.

Asciugatrice da esterno

In sintesi, chi intende posizionare l’asciugatrice sul balcone può farlo, ma si consiglia di inserirla all’interno di un mobile armadio che deve anche essere posizionato al di sotto del telo impermeabile.

Una doppia protezione consente di mantenere la temperatura giusta e protegge anche l’asciugatrice dall’umidità e altri fattori atmosferici.

Ti potrebbe interessare anche