Prodotti

Tappeti persiani: scegli quello giusto per la tua casa

In una casa raffinata ed elegante non possono mancare i tappeti persiani. Da sempre simbolo di classe e prestigio, erano complementi d’arredo sempre presenti nei palazzi nobiliari e nelle antiche dimore. Naturalmente ci riferiamo ai pregiati tappeti persiani, originali e annodati a mano. Al giorno d’oggi è possibile riprodurre in maniera minuziosa tutti i dettagli decorativi degli antichi tappeti, grazie ai telai meccanici ad alta specializzazione. Tutto questo permette che i tappeti orientali siano alla portata di tutti. Si tratta di tappeti realizzati con telaio meccanico che ricreano perfettamente i disegni degli antichi tappeti persiani. I classici motivi d’ispirazione persiana e orientale sono tantissimi e molto differenti fra loro. Alcuni floreali altri geometrici: Kazak, Arak, Tabriz,Ushak e tanti altri. Trovate tutte le informazioni relative al tappeto persiano leggendo questa pagina di wikipedia. Le rifiniture, dal bordo alle frange, vengono completate con la massima cura. Il prezzo di questi tappeti è accessibile a tutti e varia soprattutto a secondo della tipologia di fibra utilizzata nella realizzazione.

Modernità e stile classico si uniscono nei tappeti

Antico e moderno si fondono grazie ai tappeti persiani di ultima generazione. Vengono tessuti con telai moderni, di altissima tecnologia, che riproducono nel dettaglio gli splendidi disegni orientali di secolare tradizione. Questi tappeti possono essere prodotti con vari filati, sia naturali che sintetici. Le fibre naturali più utilizzate sono lana e seta. I tappeti con disegni persiani realizzati in lana e seta, anche se con telai meccanici, e non a mano, sono sicuramente più costosi di quelli in fibra sintetica per via del filato più pregiato.
Le fibre sintetiche maggiormente impiegate sono: polipropilene, nylon, poliestere, viscosa e acrilico.  L’effetto finale che si ottiene non è molto diverso da quello delle fibre naturali. Inoltre i tappeti in fibra sintetica, risultano essere più resistenti all’usura e durevoli. Il filato più utilizzato per la produzione di tappeti in stile persiano è il polipropilene. Si tratta di una fibra sintetica molto resistente che ha la stessa consistenza della lana. Proprio per questo viene chiamata “lana sintetica”. I tappeti tessuti in fibra di polipropilene hanno il vello morbido, soffice come la lana e al tempo stesso sono molto resistenti e pratici. Sono tappeti facili da pulire. Per la pulizia quotidiana si può passare l’aspirapolvere, anche con il battitappeto, senza correre il rischio che si formino dei “pallini” di fibra. I tappeti in polipropilene hanno solitamente un prezzo contenuto, perché non si tratta di una fibra pregiata. Clicca qui per vedere i tantissimi modelli in commercio.

Meglio con frange o senza frange?

Alcuni tappeti persiani dispongono di frange, presenti sulla parte finale del tappeto, alle due estremità, a volte raggruppate in fascette. La presenza o meno di frange in un tappeto non ne impatta il costo in modo significativo, perché è il risultato del normale processo di tessitura. In alcuni casi la frangia valorizza il motivo orientaleggiante del tappeto e lo completa. In generale lo stile persiano si presta all’utilizzo delle frange. I tappeti rifiniti con frangia donano all’ambiente quel tocco in più.  Non sempre però è la soluzione giusta. Se il tappeto viene posizionato in una zona di passaggio della casa, ad esempio all’ingresso, la frangia può essere d’intralcio e creare impedimento. Inoltre in aree trafficate rischia di divenire un ricettacolo di polvere e sporco. In questo caso le frange devo essere tenute pulite con regolarità.
La maggior parte dei tappeti, sia classici che moderni, in commercio sono senza frange. Questo sicuramente per praticità. Infatti può capitare che la frangia si sfilacci oppure si consumi con il tempo. Un altro motivo per cui i tappeti persiani con frangia non sono particolarmente diffusi è che con nelle casE di oggi si preferiscono i complementi d’arredo più lineari.

Tappeti persiani per la casa moderna

Il motivo d’ispirazione orientale viene molto spesso  rivisitato in chiave moderna. Ad esempio il disegno persiano viene riprodotto  con colori moderni e di tendenza oppure con il tanto ricercato effetto vintage. Il risultato è formidabile. Un tappeto orientale perfettamente integrato con l’arredamento moderno. Per farvi un’idea dei tappeti persiani vi consigliamo di visitare il sito www.webtappeti.it Tappeti da posizionare in qualsiasi ambiente della casa dall’ingresso alla camera da letto, dal soggiorno al corridoio. Questi tappeti vengono realizzati in un’ampia gamma di misure per adattarsi a qualsiasi esigenza abitativa.

Ti potrebbe interessare anche