Salute

Infiltrazioni di acido ialuronico al ginocchio: vediamo se sono mutuabili

infiltrazioni-ginocchio

Le infiltrazioni di acido ialuronico al ginocchio vengono richieste da tantissime persone che hanno dolore oppure limitazione nei movimenti, in quella zona di interesse. Vediamo insieme come funziona e se sono mutuabili.

Come funzionano le infiltrazioni di acido ialuronico al ginocchio?

L’acido ialuronico è una sostanza che fa parte delle articolazioni ed è sintetizzata attraverso le cellule che sono presenti all’interno del liquido sinoviale. Purtroppo con il tempo che passa, le cellule in questione non sono più in grado di continuare con la solita produzione per questo motivo si accusa dolore e difficoltà motoria.

Le infiltrazioni di acido ialuronico al ginocchio sono dei trattamenti che vengono consigliati e impiegati da moltissimi soggetti, proprio per arrestare la progressione di questi dolori e difficoltà presso uno specialista del settore.

Si evidenzia che queste infiltrazioni non debbano essere considerate come una cura ma solo come un trattamento conservativo, così da alleviare il dolore e tutti i danni che una patologia come da gonartrosi possa portare man mano negli anni.

Ma che cos’è l’acido ialuronico e perché è così importante? Come accennato è una sostanza del tutto naturale che viene prodotta dall’organismo. Nel momento in cui questa azione viene a mancare allora si cerca una soluzione per dare – in questo caso alle articolazioni del ginocchio – la stessa quantità per non avere dolori o impedimenti nei movimenti naturali.

Tra le sue proprietà si trova:

  • Mantenere l’articolazione continuamente lubrificata per svolgere anche i movimenti più basilari
  • Stimolare la produzione di ulteriore acido ialuronico sempre nella stessa zona
  • Avere una azione antinfiammatoria che agisce sui recettori specifici per il trasporto del nutrimento delle cartilagini.

Quando si ricorre alle infiltrazioni, di fatto, si va ad attenuare il dolore e dare una notevole spinta antinfiammatoria alla zona di interesse. Non solo, grazie a questo apporto si aumentano le cellule che compongono la cartilagine.

Le infiltrazioni di acido ialuronico sono mutuabili?

Tra le tante domande che vengono poste ai medici professionisti, si cerca di capire se le infiltrazioni di acido ialuronico siano mutuabili o meno. Il Sistema Sanitario Nazionale – salvo modifiche future – riconosce l’infiltrazione come necessità ed è quindi mutuabile, mentre l’acido ialuronico non lo è.

Nel momento in cui l’infiltrazione viene eseguita in una struttura pubblica, i medici chiedono al paziente di acquistare direttamente la sostanza consigliata dallo specialista con convenzione del SSN.

Prima di svolgere l’infiltrazione, chiedere sempre consiglio al medico anche sui termini di mutuabilità e legge italiana.

Ti potrebbe interessare anche